Aruba PEC su Windows 7 e Outlook 2010. Come Configurarla (Soluzione Definitiva)

busta email certificata su computer windows7 aruba
Indice

Il tuo indirizzo di posta elettronica PEC Aruba su Outlook in Windows 7 non sta più funzionando come dovrebbe?

Nel momento in cui esegui l’azione di “invia e ricevi” ricevi l’antipatico erroreIl server non supporta il tipo di crittografia delle connessioni specificato. Provare a cambiare il metodo di crittografia“? Ti hanno parlato di protocollo di sicurezza TLS 1.2 ma non hai assolutamente idea di cosa sia?

Non ti preoccupare. E’ tutto normale. Ma oggi risolverai, sicuro 100%!

Esiste una soluzione davvero semplice (e completamente gratis che non fa mai male!) che, implementata in pochissimi minuti, ti permetterà di far funzionare di nuovo la tua casella email Aruba PEC in ambiente Windows 7 e client di posta Outlook 2010, Windows Live Mail o versioni inferiori in men che non si dica!

casella di posta mail aruba

Pronto?

PEC Aruba e il Nuovo Protocollo di Sicurezza TLS 1.2

L’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID) ha disposto che – entro e non oltre il 21 ottobre 2019 – dovranno necessariamente essere dismessi tutti i vecchi (e molto meno sicuri) protocolli crittografici antecedenti il TLS 1.2 per l’invio e la ricezione di mail certificate.

A doversi adeguare a riguardo dovranno essere tutti i sistemi di Posta Elettronica Certificata (PEC).

Il nuovo e più sicuro protocollo TLS 1.2 (Transport Layer Security) prevede quindi l’utilizzo di browser internet (Firefox, Chrome, Microsoft Edge) aggiornati così come di programmi (client) di posta e sistemi operativi aggiornati (da Windows 8 in su).

E’ di fondamentale importanza, nello specifico caso delle comunicazioni (con valore legale) inviate attraverso indirizzi mail PEC, la massima sicurezza nella trasmissione dei messaggi e dello scambio di informazioni.

Motivo per il quale anche la famosissima e molto usata Posta Elettronica Certificata di Aruba (oltre 6 milioni di utenti attivi) è stata “colpita” da tale aggiornamento.

Se per la quasi totalità degli utenti questa migrazione non comporterà alcun cambiamento o problema, per tutti gli altri (con sistemi ancora non aggiornati) il passaggio renderà impossibile ricevere ed inviare messaggi di posta elettronica certificata PEC.

protocollo sicurezza posta elettronica tls 12

Aruba PEC: Tutti i Requisiti di Sicurezza Minimi Richiesti dal Servizio

Se riscontri problemi di accesso o di consultazione al tuo servizio PEC di Aruba, di seguito ti elenchiamo i requisiti (le versioni) minimi per quanto riguarda il sistema operativo, eventuali programmi client di posta elettronica e infine dei browser di navigazione.

Non potrai quindi più consultare o inviare le tue PEC se non possiedi un sistema operativo (Windows o Apple Mac) aggiornato alla versione minima sotto elencata o un browser anch’esso aggiornato. Verifica quindi attentamente le tabelle che seguono e per quanto possibile cerca di aggiornare quanto prima i tuoi strumenti.

Se utilizzi Microsoft Windows 7 e hai installato la versione 2003, 2007 o 2010 della suite Office che contiene  Outlook continua con la lettura del nostro articolo / guida.

Accesso Tramite Client di Posta Elettronica (Windows e Mac)

  • Mail | iOS (dalla versione 11.x)
  • Mail | Android (dalla versione 5.x)
  • Apple Mail | OSX (dalla versione 10.12 Sierra)
  • Outlook (2003) | da Windows 8
  • Outlook 2011 (2011) | MAC OSX (Solo sulle versioni 10.11 – 10.13)
  • Thunderbird (45.6) | Nessuna restrizione

Accesso Tramite Webmail – Tutti i Sistemi Operativi (Mobile e Desktop e versioni minime supportate)

  • Android (4.4.2) | Tutti i browser
  • Apple iOS | Tutti i browser
  • Windows Phone (8.1) | Internet Explorer (11)
  • Apple Mac OSX (10.9) | Safari (7.x), Chrome (34.x), Firefox (29.x)
  • Windows XP (SP3) | Chrome (49.x), Firefox (49.x)
  • Windows 7 | Chrome (30.x), Firefox (31.3.0 ESR/45.x), Internet Explorer (11), Opera (17.x)
  • Windows 8.0 | Firefox (27)
  • Windows 8.1 | Internet Explorer (11)
  • Windows 10 | Tutti i browser

I Problemi di Aruba PEC con Windows 7 e Outlook (2010) | Non Invia ne Riceve i Messaggi

La posta di certificata PEC di Aruba come versione minima di Office raccomanda la 2003 ma se nonostante tu sia “al passo con i tempi” continui a non riuscire ad inviare o ricevere i tuoi messaggi di posta la colpa è del sistema operativo Windows installato al momento sul tuo computer o pc portatile.

La colpa va imputata all’ormai obsoleto (ma ancora installato su milioni di pc) Windows 7 che purtroppo non supporta nativamente il nuovo protocollo di sicurezza TLS 1.2 e che mal digerisce la configurazione PEC in Office Outlook 2010 (moltissime sono state le segnalazioni a riguardo).

Ma come promesso, abbiamo la soluzione per te. Bastano pochi minuti. Pronto?

aruba pec invio mail certificate

Importanti premesse iniziali:

  1. Esegui i prossimi passaggi in Windows 7 ma prima chiudi TUTTI gli eventuali programmi ancora aperti in special modo il client di posta Outlook
  2. RIAVVIA tassativamente il tuo computer o pc portatile ad OGNI passaggio
  3. Prova prima ad eseguire l’accesso alla tua casella di posta PEC Aruba da webmail. Così facendo ti assicurerai di avere a portate di mano i dati di login corretti (soprattutto la password facilmente dimenticabile)
  4. Se l’errore si dovesse ripresentare anche dopo l’applicazione dei nostri accorgimenti, controlla attentamente i parametri di configurazione della tua casella mail Aruba PEC che ti riproponiamo a fine articolo

Aruba PEC con Windows 7 e Outlook 2010: Come Configurarla Correttamente

Bene, ci siamo!

Vediamo ora come risolvere tutti i problemi di accesso e di connessione della PEC Aruba che stai riscontrando in Windows 7 in accoppiata a Outlook 2010 o versioni precedenti (2007 e 2003).

Mi raccomando di seguire attentamente tutti i seguenti passaggi, uno dopo l’altro ricordandoti di rispettare le premesse sopra elencate per far andare tutto liscio fin dal primo tentativo:

  1. Scarica e installa il seguente Fix creato dalla stessa Microsoft (attendi il messaggio di operazione effettuata finale, ci metterà un pò)
  2. Scarica e installa il seguente hotfix Microsoft facendo bene attenzione a scaricare la versione corretta in base all’architettura della tua versione di Windows 7 (32bit o 64bit)
  3. IMPORTANTE – Verifica (segue nel prossimo capitolo) i valori nel registro di sistema che devono essere presenti e correttamente configurati. Se così non fosse dovrai aggiungerli a mano e riavviare a fine procedura di nuovo il tuo computer.
    Mi raccomando di fare molta attenzione alla nomenclatura e di inserirli nella specifica cartella e non altrove

Aruba PEC in Windows 7 e Outlook 2010: le Modifiche da Apportare al Registro di Sistema

I passaggi sopra descritti dovrebbero essere sufficienti – se svolti nell’ordine esatto – a rendere di nuovo funzionante la tua casella di posta Aruba PEC su Windows 7 con Outlook ma da nostre prove abbiamo constatato che quasi mai vengono inseriti in automatico i valori di registro che risultano invece fondamentali affinché l’invio e la ricezione delle PEC torni a funzionare.

Le moltissime guide sparse in rete fanno molta confusione a riguardo.

Ti preghiamo quindi di porre la massima attenzione a questo delicato (ma semplice) passaggio e ancora una volta ti ricordiamo di riavviare il tuo computer o pc fisso una volta aggiunti i valori nel registro nel sistema Windows 7.

Vediamo come fare con l’aiuto delle immagini esplicative:

  1. Apri il registro di sistema eseguendo una ricerca dal tasto Start di Windows 7 che si trova in basso a sinistra scrivendo “regedit” e clicca una volta sul risultato di ricerca
  2. Una volta nel registro di sistema di Windows 7 vai nel seguente percorso: HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\
    Control\SecurityProviders\SCHANNEL\Protocols\TLS 1.1\Client
  3. HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\
    Control\SecurityProviders\SCHANNEL\Protocols\TLS 1.2\Client
  4. Inserisci nella parte di destra (quindi all’interno della cartella Client cliccando con il tasto destro del mouse in un punto bianco) un nuovo valore DWORD (32 bit) assegnando come nome DisabledByDefault (rispetta mi raccomando le iniziali maiuscole!!) e come dati valore 0 (zero a numero)
  5. IMPORTANTE – Di solito le due cartelle TLS 1.1 e TLS 1.2 non sono ancora presenti nel registro di sistema. Se così fosse, prima di inserire il nuovo valore al loro interno dovrai crearle a mano come segue: click destro sulla cartella Protocols – Nuovo – Chiave e dagli il nome TLS 1.1. Ora di nuovo click destro sulla cartella TLS 1.1 – Nuovo – Chiave e dagli il nome Client. Ripeti i passi anche per creare la cartella TLS 1.2
accedere registro sistema regedit windows7 arubapec registro sistema windows7 tls12 arubapec registro sistema windows7 tls11

Una volta riavviato il pc, sarai finalmente di nuovo in grado di accedere, inviare e ricevere messaggi di posta mail certificati con la tua Aruba PEC utilizzando una vecchia versione di Outlook (2003, 2007 e 2010) ed un vecchio Windows 7 che ripetiamo non supporta nativamente il nuovo protocollo di sicurezza TLS 1.2.

Aruba PEC: tutti i parametri per configurarla al meglio su Outlook o altro client di Posta Elettronica (Thunderbird)

Per comodità ma soprattutto nel caso in cui nonostante la procedura sopra esposta ancora ricevi errori con la tua PEC Aruba, di seguito ti proponiamo i parametri di configurazione aggiornati che ti saranno utili per configurare senza errori la tua casella di posta Aruba PEC (su dominio personale o pec singola) Outlook o altro client di posta elettronica su Windows o Apple Mac.

Configurazione Casella PEC Aruba – Client di posta (POP3)

Impostazioni Account
Nome Completo: il tuo nome
Indirizzo Email: indirizzo di posta certificata (es: nomecasella@pec.nomedominio.xxx o @pec.it, @pec.cloud, @arubapec.it, @mypec.eu, @gigapec.it, @casellapec.com, @pecditta.com)
Tipo di Protocollo: POP3
Impostazioni Server di Posta in Arrivo
Posta in Arrivo (POP3): pop3s.pec.aruba.it
Nome account: indirizzo di posta certificata
Password: la password assegnata alla casella
Usa SSL: Attiva
Autenticazione: Password
Porta del server di posta in entrata (POP3): 995
Host del server di posta in entrata: pop3s.pec.aruba.it
Impostazioni Server di Posta in Uscita
Nome Completo: il tuo nome
Indirizzo Email: indirizzo di posta certificata
Porta del server di posta in uscita (SMTP): 465
Host del servere di posta in uscita: smtps.pec.aruba.it

Configurazione Casella Posta Elettronica PEC Aruba – Client di Posta (IMAP)

Impostazioni Account
Nome Completo: il tuo nome
Indirizzo Email: indirizzo di posta certificata (es: nomecasella@pec.nomedominio.xxx o @pec.it, @pec.cloud, @arubapec.it, @mypec.eu, @gigapec.it, @casellapec.com, @pecditta.com)
Tipo di Protocollo: IMAP
Impostazioni Server di Posta in Arrivo
Posta in Arrivo (IMAP): imaps.pec.aruba.it
Nome account: indirizzo di posta certificata
Password: la password assegnata alla casella
Usa SSL: Attiva
Autenticazione: Password
Porta del server di posta in entrata (IMAP): 993
Host del server di posta in entrata: imaps.pec.aruba.it
Impostazioni Server di Posta in Uscita
Nome Completo: il tuo nome
Indirizzo Email: indirizzo di posta certificata
Porta del server di posta in uscita (SMTP): 465
Host del server di posta in uscita: smtps.pec.aruba.it

Conclusioni

Quando pensavi che tutto fosse ormai perduto, che avresti dovuto chiamare quanto prima il tuo tecnico computer di fiducia e chissà spendere dei soldi per sanare il problema ecco che al contrario una guida semplice e veloce ti ha permesso di tornare operativo in men che non si dica.

Facci sapere nei commenti come hai risolto brillantemente il tuo caso o se abbiamo omesso preziosi informazioni non mancare di segnalarcelo. Conosci amici o colleghi ancora impantanati in questo pasticcio? Falli subito felici inviandogli la nostra guida!

9 commenti su “Aruba PEC su Windows 7 e Outlook 2010. Come Configurarla (Soluzione Definitiva)”

  1. Ciao, seguito tutto e funziona.
    Mi rimane un problemuccio.

    La mail PEC NON compare insieme alle altre mail. Ho fatto una configurazione POP3
    Se faccio un nuovo messaggio di posta elettronica la vedo tranquillamente e posso selezionarla. Ma NON vedo ne la scritta info@pec.xxxxxx.it e qundi nemmeno le relative cartelle.

    1. Tecnico Vincente

      Ciao Marco. Se hai la possibilità, configura la casella con il protocollo IMAP. Il pop3 è un protocollo molto vecchio e poco funzionale. Non abbiamo ben capito qual’è il problema che riscontri ma se hai la casella configurata in pop3 purtroppo nulla sarà sincronizzato quindi ciò che fai dal pc di casa ad esempio non si ripercuoterà sulla posta online o su cellulare o altro pc. Cosa che invece avviene con l’IMAP dove ogni cosa che fai si sincronizzerà all’istante su tutti gli altri dispositivi. Qui troverai maggiori info

      1. Intanto grazie per la risposta.

        Mi sembra che non si sia preso la risposta precedentemente inviata: riscrivo.

        1) Ho configurato appositamente POP3 xchè voglio mantenere tutto sul server.

        2) In Outlook 2010 la colonna di sinistra (nella schermata HOME) riporta tutte le mail configurate (sono attualmente 7 configurate sia in POP3 o IMAP indifferentemente).
        La mail PEC configurata dopo aver seguito tutto quanto descritto da voi, funziona. La vedo quando apro la schermata “NUOVO MESSAGGIO” e posso sceglierla, ma NON mi compare l’indirizzo con tutte le varie cartelle annesse che generalmente vengono create a fine configurazione di una nuova casella di posta nella colonna sinistra di Outlook.

        Ho configurato di proposito POP3 perchè vorrei mantenere tutto sulla casella PEC in cloud.

        Provo a rispiegare il problema:
        Tutte le altre 7 mail che ho configurato su Outlook vengono visualizzate sulla colonna di sinistra della schermata Home.
        Dopo aver configurato la casella PEC, l’indirizzo mail NON mi compare insieme alle altre 7.
        Se però voglio scrivere una mail, posso selezionarla nel “nuovo messaggio”, scrivere e tutto funziona. Ovviamente ricevo anche.

        Ho dimenticato: Outlook Professional Plus 2010 Versione 14.0.7248.5000 (32bit) Su Windows 7 Professional Service Pack 1

        1. Tecnico Vincente

          Ciao Marco. Configurare la casella in IMAP ti permette proprio di mantenere tutti in cloud e sincronizzato cosa che non avviene con il POP3. E’ proprio per questo che secondo noi non vedi le cartelle come dici tu. Prova ad eliminarla (fai molta attenzione e valuta se perderai mail con questo passaggio) e riconfigurala in IMAP e facci sapere

  2. Ho seguito SCRUPOLOSAMENTE e ALLA LETTERA i vostri consigli, riavviando ad ogni passaggio. Risolto al 50%: simulo un invio da “prova impostazioni account” dell’account di outlook ma mentre il pop funziona, per l’SMTP il messaggio è “Invia messaggio prova posta elettronica: Tempo esaurito per l’operazione in attesa di una risposta dal server per l’invio (SMTP). Se si continua a ricevere questo messaggio, contattare l’amministratore del server o il provider di servizi Internet (ISP)”

    1. Tecnico Vincente

      Ciao Michele. Se hai modo, inviaci qui gli screenshot della configurazione del tuo account di posta su Outlook (ti consigliamo di configurarlo in IMAP più che in pop3) così come del registro di sistema dove hai eseguito le modifiche. Ci aiuterebbe molto a capire dove può esser sorto un eventuale problema.

      1. Anch’io ho il lo stesso problema: Tempo esaurito per l’operazione in attesa di una risposta dal server per l’invio (SMTP). Se si continua a ricevere questo messaggio, contattare l’amministratore del server o il provider di servizi Internet (ISP)”

        1. Tecnico Vincente

          Ciao Elisabetta. Anche per te la stessa richiesta: inviaci qui gli screenshot di come hai impostato il tuo account in Outlook. La guida è stata testata su moltissime configurazioni diverse e risulta perfettamente funzionante e valida anche ad oggi. Hai riavviato il computer una volta eseguiti tutti i passaggi? Hai rispettato scrupolosamente tutti i vari passaggi da eseguire sul registro compresa la corretta alberatura delle cartelle? Facci sapere, siamo qui! 🙂

Rispondi a Tecnico Vincente Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri Articoli

icona ebook tablet libri
guida

Ebook | La guida completa

Facebook  Twitter  Stampa  Email0 condivisioni Gli ebook reader – o lettori di ebook – sono diventati dei fedeli compagni di lavoro e di relax per milioni di

Continua a leggere »
Torna su
condividi e like articolo blog

se l'articolo ti e' piaciuto, spargi la voce e condividilo subito con tutti i tuoi amici!

 
Grazie mille per aver condiviso il nostro articolo! Mettici un Like per rimanere sempre aggiornato sui futuri contenuti pubblicati!
Condividi con i tuoi amici!