Chiamaci ora: 320/4094956 | Orari: lun - sab 09.00 - 19.30
Chiamaci ora: 320/4094956

Spazio Apple iCloud Esaurito? Liberalo ORA in un click!

Sei continuamente infastidito da avvisi relativi ad iCloud quali “spazio insufficiente” o “Il tuo spazio di archiviazione su iCloud è quasi esaurito”?

Scommetto che a moltissimi di voi è arrivata questa comunicazione da parte diApple via mail o attraverso una notifica push sul vostro iPhone o iPad. Siete andati nel pallone? Nessuna paura!

lightbulb In data 30 Marzo 2017 è stato rilasciato un nuovo importante aggiornamento di iOS. La versione 10.3.
Fra le molte novità, il riposizionamento in Impostazioni delle preferenze e la gestione di iCloud. La nostra guida è stata prontamente aggiornata per riflettere tutte le modifiche!

Grazie a questa semplice guida (aggiornata a Giugno 2017), scoprirai quanto sia semplice liberare spazio su iCloud eliminando dati archiviati e non più necessari o come aumentare lo spazio di archiviazione per il tuo iPhone o iPad se lo vorrai.

Apple iCloud: cos’è?

nuvola icloud apple

Benvenuti sulla nuvola! Dove tutto viene caricato, salvato e recuperato. Si perché anche Apple come moltissime altre importanti società informatiche ha – ormai già da diverso tempo – ampliato la sua gamma di servizi gratuiti sempre più rivolti all’archiviazione non più fisica ma in remoto dei file utente.

Apple offre oggi a tutti i propri utenti un mezzo semplice, veloce ma soprattutto gratuito per conservare tutti i dati più importanti quali backup dello smartphone, documenti, foto e video scattati con la camera dell’iPhone ma anche salvataggi di giochi. Senza fatica, online e sempre sincronizzati!

Ma la capienza di questo “contenitore” non è ovviamente infinita. Solo i primi 5GB sono gratis. Se non si fa però attenzione, lo spazio di archiviazione sul proprio iCloud diventerà presto insufficiente e si dovrà al più presto liberare spazio o pensare di acquistare più spazio.

Spazio iCloud Quasi Esaurito? Come Liberare Spazio o Acquistare un Piano di Espansione

nuova schermata icloud su ios 10.3

Se siete arrivati fin qui, avete la necessità di liberare o svuotare più spazio possibile in iCloud sul vostro iPhone, iPad o Mac (fece il suo debutto nel lontano 2011 durante la presentazione di iOS 5 e OSX Lion). Forza e coraggio, vi mancano davvero pochissimi click ancora!

Per prima cosa, dobbiamo individuare dove Apple salva e permette di gestire i dati caricati sulla nuvola. Per farlo, non dovrete far altro che aprire, dal vostro smartphone iPhone o tablet iPad della mela morsicata le impostazioni di iCloud.

Con l’aggiornamento ad iOS 10.3, quest’ultime sono state tutte unite in un unico ambiente posto subito dentro Impostazioni (ed arricchite con una foto profilo dell’utente). Clicca quindi ora sul “tuo nome” per entrare nel nuovo menu (molto più ricco).

  • Impostazioni / (circa a metà schermata) iCloud / Archivio
Con il nuovo aggiornamento, la gestione del nostro account Apple è diventata molto più semplice, ottimizzata e veloce. Un vero centro di controllo dal quale gestire le più importanti impostazioni.

A noi interessa lo spazio occupato su iCloud quindi ci aspetta un ultimo passaggio: un tocco sulla voce iCloud presente in basso.

nuova gestione spazio barra icloud ios 10.3

Ci siamo, siete nel cuore della nuvola. Grazie alla nuova barra colorata è semplice farvi un’idea dello spazio totale occupato su iCloud e di quanto sia ampio ancora lo spazio disponibile. Lo stai esaurendo? Andiamo a liberare un po’ di giga insieme!

Cliccate sulla barra colorata e successivamente su Gestisci spazio

La prima sezione, quella in alto, riguarda lo spazio riservato ai soli backup (incrementali) dei vostri dispositivi (ad un solo account Apple possono essere associati più dispositivi)

Poco più in basso, tutto il resto… Qui sono elencati tutti I documenti ed i dati che ogni app “mette da parte su iCloud”. Utile nel momento in cui avrete necessità di recuperare un backup a seguito di una formattazione o cambio di di iPhone o del vostro Mac. Comodo no?

Per ultimo, lo spazio occupato dalla vostra casella Mail (davvero di poco conto, ignoratelo tranquillamente)

Backup su iCloud

Analizziamo quindi per primi i backup. Con un tocco sulla voce del dispositivo (iPhone di – questo iPhone) si entrerà in una nuova schermata con tutti i dettagli:

  • La data dell’ultimo backup effettuato (se troppo vecchia, provvedete quanto prima a crearne uno aggiornato sempre che lo spazio disponibile sia ancora sufficiente)
  • La dimensione totale del backup
  • La dimensione (in MB) del prossimo backup (ricordatevi che i backup sono incrementali)

La parte che ci interessa è però quella sottostante “Scegli i dati di cui vuoi eseguire il backup”.

  • impostazioni backup icloud ios 10.3
  • Foto, documenti, impostazioni, tutto quanto è presente sull’iPhone o iPad confluisce qui e viene man mano salvato (con cadenza giornaliera e solo quando il tablet o lo smartphone sono collegati alla rete elettrica, schermo bloccato e sotto rete wifi).

Scommetto che ad occupare più spazio sono le foto! Ecco, il primo vero trucco per liberare spazio su iCloud è proprio quello di procedere quanto prima con il salvataggio di tutte o quasi le vostre foto sul vostro computer.

Se non sai come trasferire sul computer tutte le foto presenti su iPhone o iPad, abbiamo una soluzione ancora più semplice e veloce! Apple Foto ed iCloud. Può sembrare un controsenso ma fidatevi, non lo è affatto anzi!
Le tue foto (puoi averne fino a 5000+!) saranno sincronizzate all’istante verso tutti i tuoi dispositivi alla massima qualità di risoluzione occupando pochissimo spazio. Fantascienza? Assolutamente no. Correte a scoprire come fare –> Gestire al meglio la propria libreria di Foto su iCloud 

Andrete a risparmiare giga e giga di materiale mettendolo in sicurezza sul vostro Mac o computer Windows riottenendo nell’immediato un bel po’ di mega liberi sul vostro account (ovviamente spuntate sempre la voce “elimina dopo l’importazione” così da non fare un doppio lavoro).

Backup su iCloud – Escludere i dati che non interessano

A seguire, andiamo a limare lo spazio occupato dal resto e cioè dai documenti e dati in iCloud delle varie app che avete installato. In automatico viene incluso di tutto ma è davvero necessario? Non credo quindi procediamo pure!

Espandete l’elenco completo di tutte le applicazioni toccando sulla voce poco sotto Mostra tutte le app e a seguito di una veloce analisi così a colpo d’occhio sarete già in grado di decidere cosa tenere e cosa escludere dal backup. Anche qui, un notevole risparmio di mega non credete? (confrontate il prima e il dopo tenendo a mente il peso in MB alla voce Dimensione backup succ.)

Per escludere dal backup dell’iPhone una determinata app, toccate l’etichetta (toggle in gergo) sulla destra (cambierà quindi colore passando dal verde al bianco).

Purtroppo ad oggi non è ancora possibile spostare manualmente le app su iCloud. Speriamo che con l’uscita di iOS 11 qualcosa cambi!

Alla domanda Disattiva ed elimina rispondi di si e voilà! Se alla fine dell’operazione le dimensioni del backup successivo non sono cambiate o vi compare scritto Nessuno niente paura, andate indietro di una schermata e rientrate per vedere la situazione finalmente aggiornata.

Vuoi eliminare un intero backup da iCloud? Fai attenzione che così facendo, in automatico verrà disabilitata tale funzione, ma se proprio vorrai farlo (magari è presente un backup di un vecchio telefono che non hai più o hai ceduto ed è quindi giusto eliminarlo) scorri fino in fondo e conferma attraverso la voce Elimina backup.

Documenti e Dati

Analizziamo invece ora (tornando indietro di una schermata) la voce Documenti e Dati

dimensioni backup iphone su icloud

Troviamo tutti i dati che determinate app (non tutte si sono ancora aggiornate per supportare il cloud) salvano sulla nuvola rendendo accessibili i file a tutti gli altri dispositivi collegati al vostro account. Ad esempio, potreste salvarvi una copia di un documento Word o Pages creato sul Mac e poi modificarlo o ampliarne il contenuto direttamente dal vostro iPhone mentre siete in giro.

Se non siete interessati ai salvataggi di alcune app, vi basterà entrare attraverso un tap sul nome di quest’ultima e toccare su modifica in alto a destra ed infine su Elimina tutto.

  • Per eliminare i dati di un’app nei sistemi pre iOS 10.3, va eseguita una gesture per farlo. Trascina con il dito da destra verso sinistra la riga e conferma tappando su Elimina.

iCloud e Piani di Archiviazione a Pagamento

Pigro o troppo occupato per fare tutto questo? Nessun problema. La Apple ci permette comodamente di eseguire un upgrade, una modifica al tuo piano di archiviazione iCloud (trovi la voce a fondo schermata sul tuo dispositivo).

AGGIORNAMENTO: i nuovi piani sono stati aggiornati a seguito del Keynote del 5 giugno 2017!

Per acquistare più spazio su iCloud sono previsti ad oggi 3 (erano 4 in origine) piani ed il loro costo è da ritenersi al mese:

  • 50GB per 0,99€ al mese
  • 200GB per 2,99€ al mese
  • 2TB per 9,99€ al mese (questo piano è passato da 1TB a 2TB in data 05/06/17)
  • 2TB per 19,99€ al mese (questo piano è stato rimosso in data 05/06/17)
Riteniamo il primo dei piani di archiviazione a pagamento davvero invitante. Con una spesa mensile davvero irrisoria potrete archiviare tutti i vostri dati senza più preoccuparvi dello spazio.

Seleziona il piano che preferisci e procedi con l’acquisto cliccando nell’angolo in alto a destra su Acquista. Lo spazio verrà aumentato all’istante!

Riguardo il pagamento, la somma prevista verrà prelevata dalla carta associata al vostro Apple ID (può essere anche Paypal). Nessuna complicazione o lunghi tempi di attesa. L’importo sarà scalato mensilmente previo avviso (via mail) qualche giorno prima del prelievo (in allegato ci sarà la nuova fattura).

E se un giorno l’upgrade richiesto non mi servirà più? Nessun problema. Potrai in qualsiasi momento disattivare e di conseguenza annullare il tuo piano di abbonamento a pagamento iCloud tornando a quello originale (gratis).

Insomma, quanto spazio su iCloud hai liberato sul tuo iPhone attraverso queste impostazioni? La tua libreria di foto si è dimezzata dal punto di vista del peso?

Condividi con noi la tua esperienza commentando l’articolo qui in basso e se hai reputato utile la guida, non dimenticarti di condividerla con i tuoi amici su tutti i social networks che preferisci o linkala sul forum per aiutare altri utenti!

Spazio Apple iCloud Esaurito? Liberalo ORA in un click! ultima modifica: 2016-06-06T16:11:40+00:00 da Tecnico Vincente
  • reply Luca Maddaloni ,

    Ho provato ad acquistare un’espansione 50 GB però l’iPhone continua ad avvisarmi che la memoria è piena nonostante siano indicati oltre 46 GB come disponibili. Perché? E cosa devo fare? Grazie

    • reply Daniele ,

      Ciao Luca. Bisogna capire se l’avviso è relativo allo spazio fisico del dispositivo (quindi hai la memoria piena occupata da app, foto ecc) o allo spazio sul cloud. Prova a cancellare alcune app che non usi (almeno 3 o 4) e ritenta l’acquisto

    Rispondi

    error: E dai su, un pò di inventiva...
    Torna Su
    Grazie mille per aver condiviso il nostro articolo! Mettici un Like per rimanere sempre aggiornato sui futuri contenuti pubblicati!

    Send this to a friend