Chiamaci ora: 320/4094956 | Orari: lun - ven 09.00 - 19.30
Chiamaci ora: 320/4094956

Come Fare il Backup dell’iPhone

Eseguire un backup dell’iPhone è un’operazione semplice e veloce. Fondamentale per tenere sempre al sicuro i tuoi dati da ripristinare in caso di rottura, cambio o perdita del dispositivo.

Ma come si fa un backup dell’iPhone? Lo scoprirai oggi con la nostra guida aggiornata! E’ semplice, veloce e sicuro.

Tranquillo, non devi essere un genio dell’informatica per sapere come fare il backup del tuo iPhone 6, 6S o altro modello. Ti serviranno solo pochi minuti.

E forse ti starai chiedendo se è obbligatorio o necessario fare il backup dell’iPhone

No, non è obbligatorio ma altamente consigliato. Perché? Beh, per una lunga serie di motivi.

Potresti ritrovarti in una fra le seguenti ipotesi e se così fosse, l’unica via è il completo ripristino dei tuoi dati o di un backup – salvato in precedenza – sul tuo nuovo iPhone.

Consigliamo (sempre) di fare un backup completo del tuo iPhone su iTunes o iCloud per ripristinare foto, video e dati personali se:

  • hai venduto il tuo vecchio dispositivo per uno nuovo ed hai la necessità di trasferire i dati
  • hai perso o ti hanno rubato l’iPhone
  • ti hanno sostituito il dispositivo difettoso all’Apple Store con uno rigenerato o nuovo
  • hai il vetro rotto al punto che risulta impossibile eseguire qualsiasi operazione su di esso
  • il sistema operativo iOS è stato infettato da un virus (altamente improbabile ma mai dire mai…)
Ti sei convinto? Cominciamo!

Cosa Occorre Per Eseguire il Backup dell’iPhone

Per salvare (o recuperare) i dati del tuo iPhone in locale ti basterà un solo programma: iTunes.

Quest’ultimo è disponibile gratuitamente sia per Windows (se già non lo hai fatto scaricalo da qui) che per Apple Mac (in OSX è preinstallato e troverai la sua icona direttamente nel dock).

Non hai un computer? Nessun problema! Potrai effettuare il backup dei dati del tuo iPhone ancora più facilmente direttamente online attraverso il servizio iCloud di Apple!

Entrambi i metodi prevedono la creazione di un backup aggiornato e protetto da password di tutti i tuoi dati più importanti:

  • Contatti
  • Calendari
  • Libreria Foto di iCloud e Streaming Foto
  • Video
  • Mail
  • Preferiti
  • Note
  • E molto molto altro
Vediamo ora insieme nel dettaglio i 2 metodi così da scegliere il backup più adatto alle tue esigenze!

Come Eseguire il Backup dell’iPhone su iTunes

Possiedi un iPhone 6, 6S o il nuovo e fiammante iPhone 8? Metti da subito al sicuro i tuoi preziosi dati in locale eseguendo il tuo primo back up dell’iPhone direttamente con il programma iTunes.

Se utilizzi Windows 7, 8 o l’ultimo nato 10 per prima cosa installa il programma ed avvialo.

Se utilizzi un Mac, avvia l’applicazione iTunes direttamente dal dock. In fase di installazione, ti consigliamo di togliere la spunta alla voce “utilizza iTunes come player predefinito per i file audio“.

prima installazione itunes windows

Fatto? Andiamo avanti!

Collega ora il tuo iPhone al computer o pc portatile attraverso il cavo fornito in dotazione al momento dell’acquisto (lo stesso che usi per ricaricarlo alla sera) ed autorizza il dispositivo a schermo se richiesto.

itunes seleziona dispositivo icona

A collegamento avvenuto, noterai l’icona del dispositivo connesso in alto a sinistra della schermata principale.

Cliccaci sopra per entrare nel cuore del processo e tieniti pronto perché stai per effettuare il tuo primo backup dell’iPhone!

Una sola videata. Questo è quello che avrai davanti a te!

Una procedura semplice, veloce ed efficace per trasferire sul tuo computer fisso di casa o su pc portatile tutti i backup del dispositivo così da averli sempre disponibili!

eseguire il backup iphone su itunes impostazioni

Di seguito, ti spieghiamo i 6 passaggi. Imposta il tutto come da foto ed attendi il termine della procedura. Fatto!

Il Backup in 6 Semplici Passaggi

  1. Seleziona “Questo Computer” e non iCloud per fare il backup del tuo iPhone direttamente in locale su pc o computer fisso Windows e Mac
  2. Metti la spunta su “Codifica backup iPhone” per proteggere il tuo backup con una password (te la sei dimenticata? Continua a leggere…)
  3. Assicurati di aver spuntato l’opzione (vedi numero 3)
  4. Avvia quindi il backup ed attendi il termine della procedura (ci vorranno pochissimi minuti)
  5. Applica le modifiche
  6. Chiudi la schermata cliccando sul tasto fine

Si ok ma “cosa salva” iTunes nel backup? Posso sfogliare l’archivio che crea?

iTunes salverà tutti ma proprio tutti i tuoi dati custoditi nell’iPhone quali foto, i tuoi video, documenti e tutte le app (compresi i salvataggi di eventuali giochi).

Bonus

Vuoi sapere dove si trova (dove viene salvato) il backup eseguito con iTunes sul pc o sul Macbook?

Se utilizzi Windows (in versione Vista, 7, 8 e 10), puoi trovare, visualizzare ed aprire l’elenco dei backup dal seguente percorso:
\Utenti\(nome utente)\AppData\Roaming\Apple Computer\MobileSync\Backup

Se invece utilizzi un iMac o Macbookpro con installato il sistema operativo OSX, ti basterà aprire il finder ed inserire nel campo di ricerca il seguente percorso:
~/Libreria/Application Support/MobileSync/Backup/

Come Effettuare il Backup dell’iPhone su iCloud

Se non possiedi un computer o sei spesso fuori (quindi lontano dal tuo pc) ti consigliamo vivamente questo secondo metodo.

Effettuare il backup su iCloud del tuo iPhone significa salvare tutti i dati contenuti al suo interno (comprese tutte le foto) in modo protetto grazie alla password (la stessa del tuo account Apple) direttamente online.

iCloud è il servizio cloud proprietario di Apple che ti permette di avere i tuoi dati sempre disponibili e sincronizzati su tutti i tuoi dispositivi (iPhone, iPad e Mac). Fai però attenzione: il piano disponibile fin da subito è gratuito ma prevede un massimo di 5GB di spazio di archiviazione.

Una volta terminati, per poter continuare a sfruttare iCloud (per avere quindi più spazio di archiviazione) dovrai optare per un nuovo piano a pagamento (0,99€ mese per 50GB – 2,99€ mese per 200GB o 9,99€ mese per 2TB).

Non vuoi pagare ma stai esaurendo lo spazio a tua disposizione? Scopri come liberare spazio su iCloud (fino al 70%)

Basterà quindi eseguire la configurazione soltanto la prima volta per poi non pensarci più! Il tutto verrà eseguito in modo completamente automatico, ogni giorno ed in totale autonomia.

Vediamolo insieme

Il Backup in 4 Semplici Passaggi

  1. Vai in Impostazioni e tocca sul tuo nome utente (è la prima voce)
  2. Poco sotto vai in iCloud
  3. Attiva toccando con il dito sul tasto (se già non lo avevi fatto) il Backup iCloud
  4. Tocca Esegui backup adesso ed attendi il termine della procedura

D’ora in avanti, il backup verrà eseguito ogni giorno in modo del tutto automatico.

Alcune cose da sapere

Per far si che l‘iPhone esegua un backup giornaliero in modo automatico dovrai collegare il tuo dispositivo ad una fonte di alimentazione attraverso il suo cavo, essere collegato ad una rete wifi (non verrà eseguito se è stata inserita la modalità aereo) e lo schermo deve essere bloccato.

Ti sei dimenticato la password che hai impostato per il backup del tuo iPhone? Prova a recuperarla seguendo le seguenti indicazioni 

In una nostra prossima guida, vedremo come invece ripristinare un backup dell’iPhone effettuato da iTunes o iCloud! Nel frattempo, goditi il tuo dispositivo senza la paura di perdere i tuoi contatti, foto o appuntamenti! Sono ormai al sicuro ed aggiornati giornalmente!

Se la guida ti è piaciuta, condividila con i tuoi amici attraverso i tuoi social preferiti. Clicca l’icona!

Come Fare il Backup dell’iPhone ultima modifica: 2017-09-18T15:11:04+00:00 da Tecnico Vincente

Rispondi

error: E dai su, un pò di inventiva...
Torna Su
Grazie mille per aver condiviso il nostro articolo! Mettici un Like per rimanere sempre aggiornato sui futuri contenuti pubblicati!

Send this to a friend