Chiamaci ora: 320/4094956 | Orari: lun - sab 09.00 - 19.30
Chiamaci ora: 320/4094956

Come Trasformare il tuo iPhone in un Hotspot Wifi

Lo sapevi che il tuo iPhone è anche in grado di creare e condividere una connessione dati cellulare (tethering internet) con altri dispositivi che ne sono privi? Il tuo iPhone può diventare un potente hotspot wifi trasformandosi in un vero e proprio modem router. E la cosa bella è che bastano pochi secondi e nessuna conoscenza informatica.

In questa guida ti spiegheremo tutto ma proprio tutto ciò che c’è da sapere. Che cos’è ma soprattutto a che serve l’hotspot su iPhone, come attivarlo, gli eventuali costi previsti dal gestore di telefonia mobile (Wind, Vodafone, Tim o 3) ed infine come riattivarlo nel caso non risultasse funzionante.

Sei quindi pronto a trasformare il tuo smartphone Apple iPhone in un potente hotspot wifi ed avere tutti i tuoi dispostivi di casa connessi grazie a quest’ultimo?

Cominciamo!

Cos’è ed a Cosa Serve l’Hotspot su iPhone

L’hotspot personale (tethering) – disponibile a partire dall’iPhone 4 (qui i requisiti minimi) – non è altro che una funzione nativa del sistema operativo iOS che consente di condividere la connessione dati cellulare dello smartphone (via Wifi, USB o Bluetooth) con altri dispositivi che ne sono privi.

Trasforma il tuo iPhone in un vero e proprio modem router, come quello che tutti noi abbiamo a casa per connetterci ad internet.

icona wifi iphone

Un computer fisso senza scheda wifi, il tuo pc portatile di qualsiasi marca ma anche il tuo iPad privo di scheda sim (modello non Cellular) può essere connesso ad internet. Basta aver attivare la condivisione internet del tuo iPhone ed in pochi secondi la rete verrà creata, riconosciuta e connessa.

E’ bene però precisare che: i dati utilizzati per fornire la connessione ad internet verso gli altri dispositivi sono quelli forniti dal vostro gestore di telefonia mobile e spesso e volentieri questi non sono illimitati. Fate quindi attenzione al piano dati che avete sottoscritto e verificate bene le soglie.  (scopri come verificare il consumo dati del tuo iPhone).

Attenzione poi al costo che alcuni gestori applicano al servizio. Continuate a leggere la nostra guida per scoprire quale operatore lo offre gratis e quali sono invece i prezzi per tutti gli altri.

Infine la potenza del segnale. Potenza e velocità di connessione saranno determinati solo ed esclusivamente dalla ricezione dell’operatore telefonico mobile. In breve: poche tacche = internet lento ed instabile / molte tacche = segnale eccellente e connessione rapida (specie se in 4G)

Quando è Utile Attivare ed Usare l’Hotspot su iPhone

Tale funzione può risultare estremamente comoda in un mare di situazioni. Potremmo voler usare il nostro iPhone come modem quindi hotspot usb o wifi se:

  • sei in casa ma la rete internet ha smesso di funzionare o sei isolato
  • oltre allo smartphone utilizzi un iPad senza sim e vuoi navigare comodamente su uno schermo più ampio per determinate ricerche
  • ti ritrovi in una classica situazione estiva o invernale. Casa al mare o in montagna. Di solito non è attiva una rete telefonica ma hai con te il tuo portatile Windows o Apple MacBook. Se il tuo iPhone ha un ottima ricezione…sei ancora li a pensarci?? 😉
  • i tuoi amici hanno pieno segnale e tu sei isolato ma hai urgenza di collegarti. Chiedigli di farti da ponte per un po’!
  •  hai appena formattato un computer ma il sistema operativo non ha riconosciuto i driver di rete. Sono disponibili però online… cosa aspetti?

Non c’è o è sparito l’hotspot sul mio iPhone: come fare

Può succedere che sul tuo iPhone 4, 5 o l’ultimo uscito 6S non riesci a trovare o non sai dov’è l’hotspot personale. Le cause possono essere di varia natura.

Se al momento hai questo problema, controlla che l’iPhone sia sempre aggiornato all’ultima versione del sistema operativo (al momento iOS 9.3.4). Verifica la tua andando in Impostazioni > Generali > Info e se inferiore, provvedi ad aggiornarlo quanto prima.

iphone impostazioni apn wind vodafone tim

La release è aggiornata? Allora quasi sicuramente non hai correttamente configurato l’APN del tuo gestore telefonico mobile ed è per questo che non funziona l’hotspot. Wind, Vodafone, 3 e Tim utilizzano diverse modalità di configurazione per l’attivazione del tethering. Di seguito ti forniamo i link alle pagine di tutti gli operatori dove sono spiegati i passaggi relativi:

Se nonostante la configurazione sia corretta non riesci ancora ad attivarlo, scrivicelo nei commenti e proveremo ad aiutarti!

Come attivare l’hotspot personale su iPhone

Siamo finalmente giunti al nocciolo della nostra guida. Come attivare e configurare la condivisione dei dati cellulari del tuo iPhone via hotspot per permettere di far navigare via Wifi il tuo pc fisso, notebook o iPad.

iphone impostazioni hotspot personale

Come prima cosa, un controllo preliminare va fatto sulle impostazioni della connessione dati cellulare. Quest’ultima deve essere configurata (vedi sopra) ed attiva (meglio se in 4G laddove previsto).

Verifica quindi il tutto andando in Impostazioni > Cellulare > Dati Cellulare. Una volta che tutto è correttamente impostato, procediamo con l’accensione dell’hotspot.

Il percorso è Impostazioni > Cellulare > Hotspot personale. Una volta all’interno, attivalo cliccando semplicemente sul bottone a destra. Facile no? (per togliere e disattivare la funzione basterà premere nuovamente il tasto)

Una procedura semplicissima ed immediata quella via Wi-Fi. La condivisione della nuova rete sarà ovviamente protetta da password. Se vuoi, puoi modificarla a piacimento con una più corta o di facile memorizzazione cliccando sotto alla voce “Password Wi-Fi” Inseriscila ora quando richiesta sugli altri dispostivi.
Una volta salvata la rete, questa non verrà più richiesta anche a seguito del riavvio del computer, salvo che non dissocerai la rete.

come attivare hotspot su iphone

Ma possiamo sfruttare il tethering anche attraverso la connessione USB o Bluetooth. L’ultima la sconsigliamo essendo piuttosto macchinosa e di non semplice configurazione. Vediamo quindi come configurare la connessione hotspot attraverso il collegamento USB su Windows o Mac. Anche qui un’operazione semplicissima. Unica cosa da sapere:

bisogna aver preventivamente installato l’ultima versione di iTunes. Senza il programma, Windows non riconoscerà lo smartphone come unità di rete quindi la connessione non potrà avvenire.

Installata l’ultima versione del software, collegate via usb il vostro iPhone al computer o al vostro Mac e se richiesto autorizzate il dispositivo. Quest’ultimo verrà subito riconosciuto e sarete immediatamente connessi, senza dover far nessun’altra operazione o inserimento di password.

Quanto costa l’hotspot sul mio iPhone

Purtroppo in Italia, a seconda del gestore telefonico scelto, potremo ritrovarci (con alcuni) a dover pagare caro l’utilizzo di tale servizio mentre con altri è offerto gratuitamente ed è illimitato per tutti gli abbonati.

A farlo pagare caro è Vodafone che applica “una tassa” di 5€ ogni volta che viene sfruttato e ne limita il consumo ad un massimo di 500MB / mese. Ma diventa gratis con l’abbonamento (1,90€ al mese) al pacchetto Vodafone Exclusive. Riguardo l’operatore 3, il costo dovrebbe essere pari a 0 ma è sempre meglio accertarsene tramite il loro call center in base all’offerta al momento attiva (che potrebbe essere anche molto vecchia e quindi non averlo compreso).

Wind e Tim invece lo offrono senza costi aggiuntivi a tutti i loro abbonati.

iphone impostazioni cellulare 4g

Grazie al nostro amato smartphone della mela sarà impossibile da oggi non essere sempre connessi. Che sia in casa, in viaggio o in vacanza, vi basterà avere con voi il vostro iPhone per riuscire a condividere la connessione verso tutti gli altri vostri dispositivi.

Come Trasformare il tuo iPhone in un Hotspot Wifi ultima modifica: 2016-08-20T10:03:21+00:00 da Tecnico Vincente

Rispondi

error: E dai su, un pò di inventiva...
Torna Su
Grazie mille per aver condiviso il nostro articolo! Mettici un Like per rimanere sempre aggiornato sui futuri contenuti pubblicati!

Send this to a friend